5 ICO di successo che hanno generato rendimenti elevati per gli investitori

5_ICO_di_successo_che_hanno_generato_rendimenti_elevati_per_gli_investitori
Redazione il 23 agosto 2018

In questo articolo daremo un’occhiata ad alcune delle più fortunate ICO (Initial Coin Offerings) realizzate fino ad oggi. Tutti e sei i casi elencati di seguito hanno generato lauti guadagni per i loro sottoscrittori.

1. Neo (anche conosciuto come AntShares)

Conosciuto durante la sua storia con vari nomi, tra cui anche “Ethereum cinese”, questa criptovaluta ha raggiunto una notevole fama per la sua capacità di favorire il commercio intelligente e decentralizzato, gli smart contract e altre forme di business del futuro. 

Nello specifico, Neo permette di avviare contratti sulla sua Blockchain.

La sua ICO ha ricevuto l’appoggio del governo cinese oltre che di Microsoft, e l’investimento si è rivelato un successo, visto che il prezzo dai 3 centesimi di dollaro del debutto è arrivato fino a 190$. NEO supporta diversi linguaggi di programmazione, tra cui è bene ricordare Javascript e C++, e permette quindi di sviluppare rapidamente contratti intelligenti basati sulla piattaforma NEO senza imparare un linguaggio unico. Inoltre, Neo virtualizza l’ambiente di esecuzione usando una versione personalizzata di Docker, chiamata neoVM, che offre tempi di avvio più brevi con un'esecuzione efficiente.

 

Vuoi capire come valutare un progetto legato a una nuova criptovaluta? Scarica la nostra guida ed entra nel mondo della blockchain

 

2. Ethereum

Ethereum, la seconda criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato, è stata anch’essa lanciata con una ICO. Mentre il Bitcoin è una semplice criptovaluta, l’Ethereum è anche una piattaforma per servizi decentralizzati, tra cui anche quelli relativi a ICO di nuove criptovalute. Permette, come NEO, di stipulare contratti intelligenti tra più parti, rendendolo uno strumento ideale per le imprese.

Al momento del debutto la nuova valuta digitale inventata da Vitalik Buterin poteva essere comprata per circa mezzo dollaro e nel giro di qualche anno il prezzo è arrivato fino a 1400$. Ora si trova ad essere scambiata a circa 280$, garantendo lauti guadagni sull’investimento iniziale, tanto da far diventare Buterin uno degli uomini più ricchi del mondo a soli 24 anni d’età. Si stima che il suo patrimonio sia di oltre 500 milioni di dollari.

3. Zilliqa

Tra le ICO di maggior successo ce ne sono anche di più recenti. Quella di Zilliqa, ad esempio, è stata lanciata nel gennaio 2018. Il suo obiettivo principale è quello di superare i problemi di scalabilità della rete blockchain, una delle difficoltà che questa tecnologia ha avuto sin dall'inizio. I problemi di scalabilità sono dovuti al fatto che la rete Bitcoin era stata progettata per sopportare un numero di transazioni molto inferiore rispetto a quelle attuali. Sebbene ci siano stati dei tentativi di miglioramento sotto questo punto di vista, non sono definitivi nella risoluzione del problema.

Se prendiamo come esempio la blockchain di Bitcoin, la scalabilità era ovunque tra 3.3 e 7 transazioni al secondo, che è molto bassa. Poi è arrivata la blockchain Ethereum che consente circa 10 transazioni al secondo. Sebbene sia un aumento di valore, non è molto apprezzabile. Accanto a questo problema, si ha anche un costo di transazione elevato.

In sintesi: la tecnologia blockchain non sembra riuscire a migliorare le proprie performance in maniera lineare in proporzione all’aumento degli utenti e delle transazioni. Zilliqa cerca di affrontare questa tematica attraverso lo sharding, una tecnica per la divisione di un database monolitico in parti più piccole. Suddividendo i compiti di verifica in più parti, la verifica di ogni parte sarà più veloce.

La rete sharding di Zilliqa è correlata al numero di nodi sulla blockchain in modo tale che i tassi di transazione aumenteranno man mano che si aggiungono più nodi alla rete.

4. Crypterium

Crypterium, il token fondato da Vladimir Gorbunov, può essere considerato uno dei progetti più affascinanti nel campo delle criptovalute. Il suo servizio mobile bancario basato su blockchain risolve le difficoltà che si incontrano nell’utilizzo delle criptovalute nel mondo reale, il tutto attraverso servizi di integrazione tra valute reali e virtuali e infrastrutture di pagamento. Si tratta di un sistema che velocizza notevolmente i processi di pagamento, rendendo le transazioni più immediate su blockchain.

È un progetto nato da una ICO che ha riscontrato molto successo, anche per il fatto di conformarsi agli standard dettati dalla SEC statunitense.

5. Eidoo

Questo progetto, con sede in Svizzera, seppur basato su tecnologia Ethereum si pone l’obiettivo di favorire lo scambio tra criptovalute di blockchain diverse su un unico portafoglio, usando un motore di scambi ibrido, con un approccio che è una via di mezzo tra quello centralizzato e quello decentralizzato. Lo scopo è quello di garantire la massima sicurezza, fee bassissime, controllo completo ed affidabilità all’utente.

Eidoo è disponibile anche come app, scaricabile sia per device che montano sistema operativo Android che IOS. Nel 2018 è stata rilasciata anche una versione per Windows Phone. Con la app sarà possibile, così come per l’applicazione desktop, ricevere gli AirDrop dei token nel wallet, che sono delle consegne gratuite di ulteriori token, rispetto a quelli che si hanno, in concomitanza di alcuni eventi.

Scarica ebook per analizzare progetti legati a ICO

Categorie: ICO

Iscriviti alla newsletter

Post più letti del mese

Scopri i nostri eventi